Benefici del tennis per i bambini

CT Maglie - Campionato serie A1 2017 - Scuola Avviamento Tennis - Benefici del tennis per i bambini la migliore palestra per l'infanzia Lecce Salento
Innanzitutto occorre sfatare un falso mito: il tennis NON è uno sport asimmetrico, ossia uno sport che forma solo un lato del corpo.
Il tennis moderno comprende un insieme di attività ed esercizi per sviluppare in modo armonico il fisico.
Per sua natura il tennis è uno degli sport più indicati per i bambini e i giovani perché è formativo sia per il fisico che per la personalità. La maturazione della persona e la sua preparazione alla vita sociale sono i punti di riferimento delle attività che il Circolo Tennis Maglie svolge nel settore giovanile da quando è stato fondato. Inoltre, la collaborazione tra il nostro circolo e le scuole, ha portato notevolissimi risultati tra i bambini per i quali si è riscontrato l’incremento del rendimento scolastico con una maggiore attenzione in aula.

A che età iniziare

Il tennis può essere iniziato a qualsiasi età, dai 4 anni in poi. Tutto è a misura di bambino con mini racchette, palle depressurizzate e campi ridotti.
Gli esercizi, seguiti dai nostri maestri federali, sono svolti per sviluppare il coordinamento motorio-visivo abbinati ad attività ludiche per stimolare sia la competitività che la cooperazione in gruppo.
Per il bambino tutto è come un gioco nel quale può esprimere la sua tendenza a seguire e ripetere i movimenti degli allenatori.
Il desiderio di conoscere e l’interesse per lo sport vanno stimolati, sin dai suoi primi anni, portandolo al circolo per fargli seguire gli incontri sui vari campi e gli allenamenti.
Nel nostro circolo il bambino troverà il migliore ambiente per crescere come persona oltre che come sportivo.

Un consiglio per i genitori

Il tennis, come ogni altro sport, spesso crea delle aspettative nel genitore che vede, in suo figlio o figlia, l’erede di Roger Federer o di Maria Sharapova. Nulla di più sbagliato. Il tennis per il bambino è sopratutto divertimento e gioia di esserci.
Quando si inizia a partecipare ai primi tornei, il bambino non deve stare sotto la pressione della ricerca della vittoria e aver paura del giudizio negativo del genitore. Questo può portare all’avversione e all’abbandono del tennis. Anche se nei tornei si gioca per vincere, il bambino, ma anche il genitore, deve capire che si può pure perdere. Il genitore dovrà essere sempre al suo fianco continuando a dargli fiducia.
Lo sport insegna ad affrontare la vita con maturità e consapevolezza.

Iscrivi il tuo bambino ai nostri corsi

Chiama 0836.427474 oppure 349.1480202 – (anche whatsapp) o, se preferisci, mandaci una email ctmaglie@gmail.com
Ti daremo tutte le informazioni necessarie per l’iscrizione